Yakovlev Yak-9

Collezione privata

Lo Yakovlev Yak-9 era un caccia monomotore ad ala bassa progettato e sviluppato in Unione Sovietica negli anni quaranta. Impiegato principalmente dalla Sovetskie Voenno-vozdu┼ínye sily (VVS), l'Aeronautica militare dell'Unione Sovietica, venne utilizzato in azioni belliche nella seconda guerra mondiale, a partire dalla seconda metà del 1943 e, dall'aeronautica militare nordcoreana, nella guerra di Corea. I piloti che lo pilotarono considerarono le sue prestazioni al livello di quelle del Messerschmitt Bf 109G e del Focke-Wulf Fw 190A-3/A-4, da poco introdotti sul fronte orientale. Fu il caccia sovietico costruito in maggior quantità nella storia. Ne vennero prodotti 16.769 esemplari (14.579 durante la guerra). Restò in produzione dal 1942 al 1948. Era in grado di superare in combattimento il Messerschmitt Bf 109G e di fronteggiare ad armi pari i Focke-Wulf Fw 190 dei modelli più recenti. Fu anche il primo aereo Sovietico a riportare una vittoria contro gli aerei a reazione Messerschmitt Me 262.