Padova 2009

"Più piccoli del vero" 2009 - 26 Settembre-11 Ottobre 2009

Abituati alle mostre-lampo di un week-end o poco più, ci si può domandare quale sia il senso di una mostra di modellismo che dura più di quindici giorni; se invece smettiamo di pensare alle mostre come eventi ad esclusivo uso e consumo dei modellisti e pensiamo alle nostre competizioni come ad uno spunto per poter organizzare conferenze sulla storia, visite di scolaresche ad uso didattico e un più ampio lasso di tempo perchè la gente normale (quindi, modellisti esclusi!) possa vedere e capire cosa ruota attorno al modellismo, allora le mostre come quelle delle Aquile Tonanti assumono un senso più ampio rispetto a quelle a cui siamo abituati. Richiedono di sicuro un impegno e una disponibilità maggiore da parte dell' organizzazione, ma in questo caso sono ampiamente ripagati dall' inserimento dell' evento nell' ambito di "Padova mostre" e da un netto miglioramento in termini di qualità e numero di modelli, in netta contro tendenza con quello che è il trend attuale. Avendo partecipato come club anche a passate edizioni, possiamo dire che "Più piccoli del vero 2009" è stata veramente una bella mostra, la qualità di modelli e l' affluenza di pubblico, almeno nella giornata della premiazione, non hanno fatto pesare la carenza dal punto di vista del merchandising. Anche se la formula di premiazione non è Open, ma classica primo-secondo-terzo per categoria, con al massimo un paio di pari merito, il giudizio equo ed attento non ha creato polemiche di sorta, segno che l' impegno nel giudicare gli elaborati è stato minuzioso. Vorremmo però riportare l' appello dell' associazione padovana: c' erano veramente pochi juniores, e questo non è positivo per il nostro hobby in genere…quindi, togliete il pad della playstation dalle mani dei vostri ragazzi e regalategli un kit con cui passare qualche ora! E con orgoglio che ricordiamo che uno dei tre Juniores presenti era il nostro piccolo-grande Fabrizio Foresti! Se il G.M.P.A.T. rispetterà la cadenza biennale, appuntamento nel 2011.